14 Settembre 2018

Bookmark and Share

Partendo da Dublino SALUTE+STORE® Approda in Irlanda

Dopo tanti anni di consolidata esperienza sul territorio nazionale italiano, il Marchio SALUTE+STORE® approda in Irlanda. Dublino sarà la città di partenza con la prossima imminente inaugurazione del primo punto vendita nell'isola entro il 2018. Ma partiamo alla scoperta di questa importante nazione.

IRLANDA

L'Irlanda (in irlandese: Éire, in inglese: Ireland), è uno stato membro dell'Unione europea, costituito come repubblica indipendente e sovrana, che ricopre approssimativamente cinque sesti dell'omonima isola situata a nord-ovest della costa occidentale dell'Europa. L'unico Stato con cui l'Irlanda confina è il Regno Unito, che mantiene la sovranità sul rimanente sesto dell'isola, conosciuto come Irlanda del Nord, comprendente sei delle nove contee della provincia storica dell'Ulster.

Lo Stato, inizialmente Stato Libero d'Irlanda, è stato fondato il 6 dicembre 1922 come un dominion all'interno dell'Impero Britannico a seguito del trattato anglo-irlandese, che ha concluso la guerra d'indipendenza irlandese. Ha guadagnato una maggiore sovranità attraverso lo Statuto di Westminster del 1931 e con la crisi seguita all'abdicazione di Edoardo VIII nel 1936.

Una nuova Costituzione venne introdotta nel 1937, costituendo l'Irlanda come uno Stato completamente sovrano. L'ultimo legame formale con il Regno Unito è stato interrotto nel 1949 quando l'Oireachtas (il parlamento nazionale) ha approvato il Republic of Ireland Act, dichiarando l'Irlanda una repubblica. Di conseguenza, l'Irlanda ha lasciato il Commonwealth britannico.

Durante il governo britannico e l'indipendenza iniziale, l'Irlanda era uno dei Paesi più poveri in Europa occidentale con un forte flusso emigratorio. L'economia protezionista è stata aperta alla fine del 1950 e nel 1973 l'Irlanda entrò nell'Unione europea. Nel 1980 una crisi economica ha portato l'Irlanda ad avviare riforme economiche su larga scala contribuendo nuovamente a una forte emigrazione. La rapida crescita dell'economia irlandese nel corso del 1990 le è valso il nome di "Tigre celtica", durato fino alla crisi finanziaria globale del 2007-2010.

L'Irlanda è classificata dal Press Freedom Index tra i primi posti per la libertà di stampa e per libertà economica. Raggiunge anche una buona posizione per quanto concerne il suo sistema d'istruzione, la libertà politica e la democrazia. L'Irlanda è membro dell'OCSE, dell'Organizzazione Mondiale del Commercio e dell'ONU.

La sua popolazione è di poco più di 4,5 milioni di abitanti. La capitale è Dublino, situata al centro della costa orientale. Altre città importanti sono Sligo, Galway, Limerick, Waterford e Cork.

LA SUA POPOLAZIONE

La maggioranza degli irlandesi è di etnia celtica, con una cospicua minoranza anglo-sassone e norrena. Le lingue ufficiali sono l'irlandese e l'inglese, considerato costituzionalmente seconda lingua ufficiale. I segnali stradali sono bilingui, tranne che nelle zone Gaeltacht, dove sono soltanto in irlandese; i media nazionali spesso usano la lingua irlandese. Le zone dove si parla solo irlandese (le Gaeltacht) sono regioni ben definite più o meno vaste, situate per lo più sulla costa occidentale.

I Nomadi Irlandesi o Viaggiatori (Travellers), chiamati anche calderai (tinkers) nel linguaggio popolare, sono un gruppo etnico di minoranza, collegato politicamente (ma non etnicamente) ai gruppi nomadi dell'Europa continentale come i Roma.

In contrapposizione e contrasto alla conservazione dell'identità e tradizione nazionale-celtica si deve annotare, dalla metà degli anni novanta in poi, un crescente flusso di immigrati extracomunitari, insediatisi principalmente nella capitale Dublino e gradualmente in tutti i capoluoghi di contea fino anche ai centri minori.

In aprile 2010, la popolazione stimata in Irlanda era di 4.470.700.[12] La popolazione è aumentata significativamente negli ultimi anni, anche grazie all'immigrazione. Inoltre, nel 2007 il tasso di natalità in Irlanda era oltre il doppio del tasso di mortalità. Ciò è molto insolito fra i paesi dell'Europa occidentale. Circa il 10% della popolazione irlandese è di origine straniera.

Paesi di origine
Irlanda3.774.518
Regno Unito112.548
Polonia63.276
Lituania24.628
Nigeria16.300
Lettonia13.319
Stati Uniti12.475
Cina11.161
Germania10.289
Filippine9.548
Francia9.046
Altri182.740
Totale (2006)4.239.848

La popolazione nel 2006 è aumentata rispetto al 2002 dell'8,2% (322.645).
Tenendo conto delle nascite (245.000) e dei decessi (114.000), l'immigrazione netta tra il 2002 e il 2006 è stata di 186.000 persone.
L'Irlanda ha 419.733 cittadini stranieri, 1.318 apolidi e 44.279 persone senza una nazionalità dichiarata.
Il tasso di incremento medio annuo è del 2%, il record più alto fino ad ora (1,3% dal 1996 al 2002 e del 1,5% 1971-1979).La popolazione del Leinster è cresciuta dell'8,9%, Munster del 6,5% e in calo nel Connacht e in Ulster (solo Repubblica d'Irlanda)
Il rapporto tra maschi e femmine è diminuito in tutte le quattro province tra il 1979 e il 2006. Il Leinster è l'unica provincia dove il numero delle femmine supera il numero di maschi. I maschi prevalgono nelle contee rurali, mentre ci sono più femmine nelle città e nelle aree urbane.

DUBLINO

Dublino (AFI: /duˈblino; in inglese Dublin, /ˈdʌblɪn/; in irlandese Baile Átha Cliath, "città del guado della staccionata", o semplicemente Áth Cliath, o meno correttamente Dubh Linn, "stagno nero") è la capitale della Repubblica d'Irlanda, oltre che la città più grande e popolata, non solo del paese, ma di tutta l'isola. Gli abitanti sono complessivamente 567 422. Se si considera l'area metropolitana, raggiungono e superano il milione. La città è in continua espansione urbanistica ed economica da qualche decennio, e contribuisce al PIL della Repubblica con 60 miliardi di euro.
Fondata dai Vichinghi come centro per il commercio di schiavi, la città è situata sulla foce del fiume Liffey, al centro della costa orientale dell'isola e di quella che oggi viene chiamata Dublin Region, affacciata sul Mar d'Irlanda (in inglese Irish Sea). È stata la capitale irlandese sin dai tempi medievali.
La Città consiste nella zona amministrata dal Dublin City Council assieme ai contigui sobborghi un tempo appartenenti alla Contea di Dublino e ora divisi tra le contee di Dún Laoghaire-Rathdown, Fingal e South Dublin. La Greater Dublin Area si compone di quanto sopra assieme alle contee di Kildare, Meath e Wicklow.



ASSISTENZA ONLINE
Chiedi al Tecnico Ortopedico
SEI UN PROFESSIONISTA?
Registrati e richiedi la Fattura
Programma di Affiliazione
SALUTE+STORE© Franchising, l'impareggiabile esperienza e Know-How nell'Health-care da oltre 50 anni al servizio del prossimo.

Qualità e Convenienza Articoli Garantiti e Certificati

Transazioni Sicure Assistenza Post-vendita

Iva Agevolata 4% Per gli Aventi Diritto


Relativamente ai prodotti venduti da Salute Market S.r.l. aventi la seguente natura: dispositivi medici e dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico-chirurgici, medicinali di automedicazione e veterinari, tutti i contenuti presenti sul sito salutebuy.com relativi a tali prodotti (testi, immagini, foto, disegni, allegati, schede tecniche e quant'altro) non devono intendersi come materiale pubblicitario ma di natura informativa e volti esclusivamente a portare a conoscenza dei clienti e dei potenziali clienti in fase di preacquisto i prodotti venduti da Salutebuy.com attraverso la rete. Qualora per alcuni contenuti si ritenga siano di natura pubblicitaria, è possibile scrivere a: assistenza@salutebuy.com. Gli organi interni della ditta Salute Market S.r.l. provvederanno ad un'analisi di quanto segnalato e ad un'eventuale modifica o rimozione di tali articoli (Ci si riferisce in particolare a dispositivi medico-diagnostici in vitrio, dispositivi medici, medicinali di automedicazione, presidi medico-chirurgici e medicinali veterinari).