09 Giugno 2011

Bookmark and Share

sono quelle sostanze di natura proteica

Gli enzimi cardiaci sono quelle sostanze di natura proteica che in condizioni normali non sono reperibili nel sangue, se non in minime quantità ma risultano specificatamente presenti all’interno delle cellule del cuore.

Se il cuore subisce un danno, le cellule lesionate o morte finiscono per rilasciare il loro contenuto nel sangue, tra cui anche gli enzimi. Quindi il riscontro di tali sostanze nel circolo sanguigno è il chiaro segno di una lesione subita dal cuore. Il dosaggio degli enzimi cardiaci costituisce, quindi, uno dei primi importanti esami che s’effettuano quando vi è il sospetto che il paziente mostri un infarto miocardico acuto in corso.

Va da sé che la risposta del test andrà sempre inscritta nel contesto del quadro clinico generale. Negli ultimi anni l’andamento dei livelli nel sangue di questi composti è diventato un marker, una spia concreta per stabilire la presenza o meno di un danno cardiaco.

Gli enzimi più comuni testati sono tre:

La creatinfosfokinasi (Ck o CPK)
La lattico deidrogenasi (CPK-MB)
La troponina T

La creatinfosfokinasi (CPK)
La CPK è un enzima che si trova normalmente nella muscolatura striata (muscoli del cuore) e nel cuore. Nel primo caso si parla di isoenzima MM; nel secondo caso, la frazione cardiaca, si parla di MB.

I valori normali sono:
Donne: 35-143 U.I/L
Uomini: 33-194 U.I/L
Valori CPK-MB: 0-25 U.I/L


Latticoidrogenasi (LDH)
Questo enzima è importante per il metabolismo cellulare, ed è presente in molti tessuti e liquidi corporei. Un aumento di questo enzima si riscontra in presenza di necrosi dei tessuti (quindi: traumi muscolari, epatiti acute severe, infarto del miocardio, polmonare e renale), dermatomiositi e distrofie muscolari, nelle anemie emolitiche e in certe neoplasie.

I valori normali sono:
v.n: 96-460 U.I/L

La troponina T
La troponina è una proteina muscolare coinvolta nel processo di contrazione. E’ assente nel sangue ed è specifica del cuore. Il dosaggio della troponina T si è rivelato pertanto un indicatore altamente sensibile nel diagnosticare una lesione del miocardio, potendo rilevare con estrema accuratezza anche modeste quantità di necrosi. Questo enzima comincia ad innalzarsi nel sangue poche ore dopo il primo attacco cardiaco e persiste per svariati giorni successivamente. In tal senso, la determinazione della troponina T consente di formulare diagnosi “in ritardo”, proprio perché resta in circolo anche una decina di giorni dopo l’esordio dei sintomi infartuali.  Il journal



ASSISTENZA ONLINE
Chiedi al Tecnico Ortopedico
SEI UN PROFESSIONISTA?
Registrati e richiedi la Fattura
Programma di Affiliazione
SALUTE+STORE© Franchising, l'impareggiabile esperienza e Know-How nell'Health-care da oltre 50 anni al servizio del prossimo.
Il Blog che aiuta il prossimo a vivere meglio scegliendo di prevenire anziché curare le varie patologie.
Mente corpo e spirito al servizio della Salute.
Scopri di più.

Qualità e Convenienza Articoli Garantiti e Certificati

Transazioni Sicure Assistenza Post-vendita

Iva Agevolata 4% Per gli Aventi Diritto


Relativamente ai prodotti venduti da Salute Market S.r.l. aventi la seguente natura: dispositivi medici e dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico-chirurgici, medicinali di automedicazione e veterinari, tutti i contenuti presenti sul sito salutebuy.com relativi a tali prodotti (testi, immagini, foto, disegni, allegati, schede tecniche e quant'altro) non devono intendersi come materiale pubblicitario ma di natura informativa e volti esclusivamente a portare a conoscenza dei clienti e dei potenziali clienti in fase di preacquisto i prodotti venduti da Salutebuy.com attraverso la rete. Qualora per alcuni contenuti si ritenga siano di natura pubblicitaria, è possibile scrivere a: assistenza@salutebuy.com. Gli organi interni della ditta Salute Market S.r.l. provvederanno ad un'analisi di quanto segnalato e ad un'eventuale modifica o rimozione di tali articoli (Ci si riferisce in particolare a dispositivi medico-diagnostici in vitrio, dispositivi medici, medicinali di automedicazione, presidi medico-chirurgici e medicinali veterinari).